PALAZZO COMUNALE O PALAZZETTO DELL'ARCHIVIO

 

Posto in posizione isolata a dividere via del Duomo e l'antica Via di Sotto, ha un campanile a vela e una piccola tettoia alla base del timpano, recentemente restaurati.

A sinistra era eretto da un piccolo arco rampante, oggi demolito; a di sopra delle tre piccole finestre si trova l'orologio.

Tale edificio risale al periodo tra i secoli XII e XIII, quando le libertÓ comunali di Sovana raggiunsero il loro maggiore sviluppo.

Alcuni anni dopo fu destinato ad uffici pubblici, da qui la denominazione di "Palazzetto dell'Archivio".