VIA DEL DUOMO O VIA DI MEZZO

 

Continuando la Via principale che dalla piazza porta al Duomo si incontra un antico edificio, già sede della Comunità di Sovana, che la tradizione indica come la Casa natale di S. Gregorio VII, recentemente restaurata.

Nei pressi si possono ammirare abitazioni tipicamente medioevali e alcuni di questi edifici presentano ancora la curiosa "Porta del Morto", che secondo alcuni doveva servire per far uscire il corpo del defunto, considerando di cattivo auspicio l'uso della porta principale. In realtà la "Porta del Morto" non è altro che una porta rialzata rispetto al livello stradale, così costruita per motivi di difesa in un periodo di violenze e di pericoli, quale era il medioevo; infatti l'accesso era possibile solo con una scala a pioli, che durante la notte veniva riposta all'interno.